Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie 

IL CONSORZIO RUVARIS

Il Consorzio Ruvaris nasce il 16 giugno 2006 con il coinvolgimento di 19 aziende del settore della Rubinetteria sanitaria e valvolame. Le aziende consorziate rappresentano sia la realtà industriale del distretto del Cusio-Valsesia-VCO che del distretto di Brescia. Oltre ai produttori, il consorzio conta anche due partner tecnologici, nonché laboratori di prove.

 

L'obiettivo del Consorzio Ruvaris è quello di Sviluppare progetti di ricerca utili all'innovazione nell'industria della rubinetteria.

Nell'arco di un anno le richieste di adesione sono aumentate, ad oggi Ruvaris conta 16 aziende consorziate.

Il Consorzio ruvaris è inoltre supportato da 5 soci sostenitori, le associazioni industriali di Novara, Vercelli, Brescia ed AVR, le quali, offrono le proprie competenze a servizio degli obiettivi di Ruvaris.

La sede di Ruvaris è a Borgomanero in Viale Marazza, 18/b, presso la sede distaccata di AIN.

Nel 2007 è stata aperta una sede operativa secondaria presso AIB Brescia.

Il Consorzio Ruvaris, oltre ad avere un'assemblea di tutti i soci, possiede due organi operativi: il Consiglio Direttivo "CD" (gestione ed amministrazione) e il Comitato Tecnico Scientifico "CTS" (ricerca e sviluppo).

Il CTS individua e propone i progetti di ricerca; questi vengono interamente seguiti da Gruppi di Progetto GdP appositamente creati.